3 MODI PER RIDURRE I COSTI DI MANUTENZIONE ALL'INTERNO DEGLI OSPEDALI GRAZIE AD UNA SOLUZIONE A LUNGO TERMINE

La gestione dei costi all'interno delle strutture sanitarie rappresenta un argomento di primaria importanza. Per rimanere al passo con i tempi in un settore altamente competitivo, è fondamentale affrontare questa sfida. Oltre ai costi legati all'acquisto di materiali di alta qualità, vanno considerati anche quelli dedicati alla pulizia e manutenzione nel tempo. Gestire i costi con una prospettiva a lungo termine è vantaggioso non solo per le strutture sanitarie, ma anche per il personale e, di conseguenza, per i pazienti stessi.

Ecco 3 modi per ridurre i costi di manutenzione in modo positivo e duraturo:

Riduzione dei costi di manutenzione

Pavimenti estremamente duraturi possono contribuire a ridurre i costi di manutenzione complessivi grazie alla loro facilità di pulizia: minor dispendio di energia, acqua e detergenti per una pulizia del pavimento più rapida. Ad esempio, le collezioni di linoleum e di pavimenti vinilici omogenei di Tarkett sono garantite per 10 anni e possono durare fino a 25 anni. Sono altamente resistenti all'abrasione ed alle macchie consentendo di ridurre i costi di manutenzione e pulizia del 24-30%, come dimostrato dall'analisi del ciclo di vita condotto da Tarkett (riportato di seguito). Ciò che rende questi prodotti così resistenti e facili da mantenere sono i trattamenti superficiali di Tarkett. Nel 1975 Tarkett ha inventato il trattamento superficiale PUR [1], una pietra miliare nel settore dei pavimenti. Da allora, Tarkett continua ad innovare per creare trattamenti superficiali migliorati, di ultima generazione. Oggi, le nostre soluzioni viniliche omogenee ed eterogenee ed il nostro linoleum sono disponibili con un trattamento superficiale che garantisce un'elevata durata:

Le soluzioni viniliche omogenee iQ di Tarkett non richiedono alcuna lucidatura, ceratura o rimozione della finitura. Con le esclusive proprietà di lucidatura a secco e la comprovata durata, le collezione iQ sono diventate un punto di riferimento nel settore sanitario. Un maggior prezzo di acquisto corrisponde ad inferiori costi di manutenzione con un ritorno sugli investimenti in meno di 3 anni rispetto ad un qualunque altro pavimento lucido posato all'interno di un ospedale su una superficie di 10.000 m2.

Il nostro TopClean XPTM offre uno strato protettivo in PU rinforzato per pavimenti vinilici eterogenei al fine di migliorare la resistenza contro graffi ed abrasione.

Il nostro pavimento in linoleum xf²TM è altamente resistente all'abrasione ed alle macchie grazie al trattamento UV in poliuretano micro-rinforzato. Non è richiesta alcuna operazione di lucidatura, ceratura o rimozione della finitura.

[1] Fonte: Tarkett 1886-1986, 100 anni, Stampa: Esselte Wezäta 1985, Editore: Ivan Petersson, ISBN 91 7766 0196

Benessere ed efficienza del personale

Il lavoro del personale sanitario è spesso impegnativo, sia fisicamente che mentalmente. Un ambiente di lavoro migliore aiuta a ridurre lo stress e l'affaticamento.

Scegliere la superficie più adatta per pavimenti e pareti non solo aiuta a ridurre i costi di manutenzione e pulizia, ma contribuisce anche al benessere generale del personale e dei pazienti. Le nostre soluzioni, grazie ad una bassa resistenza al rotolamento, facilitano lo spostamento di letti, carrelli e sedie a rotelle, garantendo allo stesso tempo un elevato comfort al calpestio e migliorando l'ambiente di lavoro.

È importante che il personale sanitario sia in grado di svolgere le attività quotidiane in ambienti confortevoli in cui sentirsi a proprio agio trasmettendo sensazioni positive anche ai pazienti, favorendo il loro processo di guarigione. Il benessere del personale si riflette quindi anche su quello dei pazienti.

Anche il pavimento può contribuire al benessere dei pazienti

Come già accennato nel nostro articolo sulle principali sfide del settore sanitario, i pavimenti possono avere un impatto positivo sul processo di guarigione dei pazienti grazie alle seguenti caratteristiche:

  • Buona qualità dell'aria interna
  • Migliori performance acustiche
  • Sicurezza
  • Estetica

Garantire ai pazienti una degenza all'interno di un ambiente sereno e confortevole può accelerare il processo di guarigione consentendo anche alle strutture sanitarie di accogliere, trattare e curare un numero più elevato di persone. È fondamentale garantire ai pazienti una buona "patient experience" per affermare la buona reputazione di un ospedale come una struttura che garantisce cure di qualità e di successo. Ad esempio, un personale competente, attento e cordiale contribuisce in larga misura al benessere dei pazienti e, di conseguenza, alla loro guarigione. Ecco perché pensare al benessere di personale e pazienti mentre si cerca di ridurre i costi è una strategia vincente nel lungo termine.